Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

logo alexis

logo alexis
il 10 Gennaio 2017 un impressionante dispiegamento militare di polizia di Roma capitale, Digos e forze dell’ordine (camionette e idrante), volanti dei carabinieri e quant’altro, prendendo a calci il cancello, ci ha svegliati e intimato di uscire. La motivazione non era un’importante operazione di antiterrorismo, tanto meno una grande azione contro la
criminalità organizzata ma, semplicemente, lo sgombero di Alexis occupato.
Solidarietà con Alexis Occupato

#AlexisResiste

https://www.facebook.com/alexisoccupato/

https://www.indipendenti.eu/la-scienza-delle-barricate-e-come-quella-della-liberta-ognuno-e-maestro/

ALEXIS E LIBRERIA PIUMA DI MARE: APPELLO PER LA TUTELA DEL PROGETTO DI RECUPERO
In questi giorni ci arriva la notizia di un atto giudiziario nei nostri confronti, con rischio sgombero del nostro spazio.

Notizia che ci appare assurda essendo il nostro spazio da circa 3 anni e mezzo inserito dentro il percorso della delibera regionale per l’emergenza abitativa ed avendo noi presentato un progetto di recupero dello spazio sia alla regione che al comune di Roma. Progetto, il nostro, che comprende non solo 10 appartamenti ma anche uno spazio sociale ed una libreria, un luogo da gestire insieme al quartiere come spazio di cultura che vediamo essere del tutto assente nel nostro territorio.

Sgomberare Alexis, infatti, non significherebbe solo mettere per strada dei giovani precari e precarie in emergenza abitativa ma anche distruggere uno dei pochissimi spazi culturali di tutta la via, una libreria che da oltre un anno organizza momenti culturali, presentazioni di libri con autori di rilievo nazionale, da Nanni Balestrini passando per il fumettista Zerocalcare arrivando all’organizzazione di un festival di letteratura per l’infanzia “Impunito” che ha visto partecipare centinaia di bambini e adulti.

Una libreria che nasce a dispetto di un’attualità caratterizzata da un forte impoverimento culturale e l’abbandono progressivo della lettura. Una libreria controcorrente perché sceglie di favorire le case editrici indipendenti che si trovano oggi schiacciate da un mercato che vuole farle morire e concentrare tutto nelle mani dei grandi gruppi editoriali. Un progetto, quindi, che ha scelto di caratterizzarsi nel segno dell’indipendenza in una Roma che ha visto chiudere, negli ultimi mesi, moltissime librerie.

Sgomberare Alexis significa privare via Ostiense e Roma di un importante baluardo culturale indipendente e presidio di decisionalità della cittadinanza e continuare quel processo che stiamo vedendo devastare tutto il nostro territorio, utile solo ai grandi speculatori e a chi deve estrarre valore per fare profitti.

FIRMA L’APPELLO!

Per adesioni e info scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Primi firmatari:

Dal quartiere:

Bar la cornetteria 2 Via ostiense 94-96, Ristorante Mix in Roma Via Ostiense 102, Pizzeria Nuraghe Express Via Ostiense 110, Bar delle Vespe Via Ostiense 126, centro stampa Ostiense Via Ostiense 142, Bar Carbone Via Ostiense 160, Alfamoto via ostiense 160b, , “Paninoteca E non solo” Via Ostiense 164,  Centro anziani Spazio Jolly via del Gazometro 3, Centro stampa grafi.cad via del porto Fluviale, Edicola piazza del gazometro, Comitato di quartiere ostiense – Presidente Andrea Mocciaro [in aggiornamento]

Dalla cultura:

Nanni Balestrini (scrittore e poeta), Michele Zerocalcare(fumettista), DeriveApprodi Editore, Sergio Bianchi(editore), Luigi Lorusso editore, LASPRO rivista di arti e mestieri, Barbara Balzerani(scrittrice), Ilaria Bussoni(editrice), Operaviva rivista, Augusto Illuminati(filosofo), Docks società cooperativa, Alessio Spataro (fumettista), Luigi Anania (scrittore e viticoltore),  Red Star Press (casa editrice), Skamikaze Sound Attack, Edizioni Il Galeone, Ruins of Rome, Atti vandalici, Serial killer band, Rock Events Pina Cavaliere, Serena Giordano, Alessandro Dal Lago, Mediateca Gateway, Laboratorio Metropolitano di Cultura Indipendente, Assalti Frontali, Laboratorio HipHop meticcio, Ass. Storie in movimento Zapruder, the Zero behind the mic trasmissione Radio Città Aperta, Skasso, Los Fastidios, IDP, Manlio Calafrocampano [in aggiornamento]

Dalla politica (centri sociali, collettivi, politici ecc)

ATTAC-Roma, Loa Acrobax, CSA Astra, Lab. Puzzle WelfareInProgress, Communia,  Detjon Begaj – Consigliere Quartiere Santo Stefano – Bologna, Massimiliano Morosini Consigliere municipio VIII Roma, Claudio Giambelli (Attac), Csoa Auro e Marco, Coordinamento lavoratori autoconvocati, Laboratorio occupato Ska (Napoli), officina 99 (Napoli), All Reds rugby Roma,  ANPI Sezione “Renato Biagetti”, Marco Bersani, Stefania Zuccari​,  Andrea Maggi​ Assessore municipio XIV Roma, Amedeo Ciaccheri consigliere Municipio VIII, Andrea Catarci – consigliere e ex Presidente Municipio Roma VIII, Csoa La Strada, Comitato madri per Roma città aperta, Spartak Lidense, Cattive Maestre, Coordinamento dei Collettivi – Sapienza, Circolo Che Guevara Rifondazione comunista, Ex-lavorat@ canile Muratella, Servizio Civile Internazionale/La Città dell’Utopia, Esc Atelier, Studentato Mushroom, Una stanza tutta per sé – sportello contro la violenza sulle donne, Làbas Bologna, Chiara Pascolini Consigliera M5S  Presidente Commissione Urbanistica del Municipio VIII di Roma, collettivo Militant, Brigata italiana Clapton Ultras, Sandro Medici Sinistra X Roma (ex presidente municipio X Cinecittà), Stefano Fassina consigliere comunale Sinistra X Roma [in aggiornamento]

Singoli sostenitori:

Viviana Paga, Tiziano Ruggia, Ornella Berniet, Lorenzo Bianchi, Agostino Letardi, Veronica Chiaia, Chiara Aniceto, Doralice Pezzola, Vincenzo Germinana, Fabrizio Storto, Ilaria Ciancamerla, Francesco Astolfi, Alessandro Bernardini, Elisabetta Careri, Antonio Caprari, Silvio Messinetti- avvocato- , Michele Citoni, Chiara Proietti Romoli, Alessia Buonvino, Carla Martino,  [in aggiornamento]

RIPUBBLICAHIAMO DA: https://www.indipendenti.eu/appello-per-la-tutela-del-progetto-di-recupero-di-alexis-e-della-libreria-piuma-di-mare-no-allo-sgombero/

Oggi al forte

11:00 - 13:00
Acrobatica aerea 2017/2018
16:30 - 17:15
Micro Circo 2017/2018
17:00 - 21:00
Segreteria Pallestra
17:15 - 18:15
Piccolo Circo e Acrobatica 2017/2018
19:00 - 20:30
Hatha Yoga 2017/2018
19:00 - 21:00
Boxe 2017/2018
20:30 - 22:00
Acro Yoga 2017/2018
20:30 - 22:00
Acrobatica aerea 2017/2018
21:00 - 22:30
Pole dance 2017/2018

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina