Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

photo 2019 03 07 09 54 17

photo 2019 03 07 09 54 17
DOMENICA 24 MARZO

GRUPPO ESCURSIONI CSOA FORTE PRENESTINO:

Escursione alla necropoli rupestre di NORCHIA

Vi invitiamo a prendere parte con noi ad una suggestiva camminata nella storia, all'interno di un sito archeologico unico ed estremamente suggestivo, visiteremo le necropoli, il castello dei Vico, l'acropoli e la chiesa di San Pietro!

Info generali: tempo complessivo 4/5h; area limitrofa a Vetralla. Escursionistica con attrezzatura: consigliato l'utilizzo del bastone da trekking dati i molti saliscendi da affrontare; possibilità di effettuare alcuni guadi (consigliate scarpe impermeabili e/o calzettoni di ricambio). Trattasi di guadi su corsi d'acqua molto bassi, meno di 15 centimetri. Scarponi da trek; abbigliamento a strati, guanti, cappello, pranzo al sacco, acqua.

Appuntamento 7,30 presso il CSOA Forte Prenestino

Vi invitiamo a prendere parte con noi ad una suggestiva camminata nella storia, all'interno di un sito archeologico unico ed estremamente suggestivo, visiteremo le necropoli, il castello dei Vico, l'acropoli e la chiesa di San Pietro! Norchia è un sito archeologico preistorico, etrusco, romano e medievale nei pressi di Vetralla. Situata lungo la via Clodia, gravitava nell'orbita della vicina Tarquinia. La zona fu abitata a partire dall'epoca preistorica.
Con gli Etruschi sorsero l'abitato e le vicine necropoli; già a partire dagli inizi del VI secolo A.C. anche se l'insediamento urbano raggiunse il suo apice tra il IV ed il II secolo A.C. quando interessò lo stretto pianoro posto alla confluenza dei torrenti Pile e Acqualta nel Biedano; dove oggi sono visibili i suggestivi resti della medievale Pieve di San Pietro e del castello.
In questa fase vengono anche create le caratteristiche necropoli rupestri, nelle quali la principale tipologia delle tombe è a dado o a semidado.
Letteralmente scavate nella roccia tufacea, rappresentano ad oggi uno dei lasciti di maggior fascino di quei secoli. In epoca romana le tracce di frequentazione sono invece piuttosto scarse. Dopo la loro conquista l'area infatti divenne un latifondo lasciato in uno stato di semi abbandono. Durante il medioevo l'area torna invece ad essere frequentata. Tra il XII ed il XII secolo vengono eretti le chiese di S. Pietro e S. Giovanni e il castello, passato nel XIII alla famiglia dei Vico, fino al definitivo abbandono nel 1435 a causa di una grave epidemia di malaria.

Con l'occasione vorremmo ricordare che il gruppo escursioni csoa forte prenestino alpinismo orizzontale, ha finalità sociali, privilegia l'aggregazione, gli aspetti ludici, culturali ed ambientali, non fa distinzione di sesso razza e condizioni sociali, è inclusivo ed aperto a collaborazioni con altri soggetti gruppi associazioni, su tematiche sociali e ambientali e su progetti di recupero e valorizzazione di spazi occupati ed autogestiti. Sì ispira a modelli organizzativi orizzontali ed autogestiti. Gli argomenti riguardanti le escursioni e le altre attività vengono affrontati negli incontri organizzati durante l'anno. Le riunioni sono aperte e tutti possono partecipare, dare il proprio contributo attivarsi, proporsi. La partecipazione alle escursioni è libera ma volontaria, ognuno è responsabile di se stesso e del buon andamento delle gite. Essendo il nostro un gruppo amicale ed informale non ci sono tessere da sottoscrivere né vengono attivate assicurazioni o richiesto alcun compenso economico. Ciò che ci guida è la passione per il camminare, conoscere, viaggiare, vivere la natura e condividere le esperienze, non ci interessa la competizione con gli altri né tanto meno con la montagna. Per quanto riguarda le difficoltà delle gite, seguendo i parametri utilizzati nell'escursionismo, proponiamo escursioni da turistiche (T) ad escursionistiche facili/medie (E) senza quindi, bisogno di particolare preparazione fisica e di attrezzatura tecnica E' opportuno prevedere comunque un abbigliamento adeguato (scarpe da trekking, zainetto, bastoncini telescopici, berretto, giacca a vento o "kway" in caso di pioggia, giacca con piume o simili per tenere il calore, guanti e occhiali da sole ed un cambio completo da lasciare in macchina). L'appuntamento per le escursioni generalmente è al forte prenestino intorno alle 7.30. Il trasporto è effettuato con auto proprie messe a disposizione a rotazione.

Oggi al Forte

10:00 - 13:00
Segreteria
11:00 - 13:00
Acrobatica aerea
13:00 - 15:00
Taverna Pranzo
14:00 - 15:30
Kali escrima
15:00 - 20:00
Segreteria
16:00 - 00:00
Sala Prove
17:00 - 18:00
Capoeira per bambini
17:00 - 21:00
segreteria pallestra
17:00 - 20:00
Segreteria Teatro
18:00 - 00:00
Enoteca
18:00 - 00:00
Sala Da The
19:00 - 20:30
Yoga
19:00 - 21:00
Boxe
19:00 - 02:00
Pub 12DeTutto
20:30 - 22:00
Acrobatica aerea
20:30 - 23:00
Taverna Cena
21:00 - 22:30
Pole dance
ror radioabbonamento round s

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina