Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

incisioni su vinile

Sei Dj, feticista, collezionista, amante del vinile? Fai home recording, hai produzioni proprie? Hai un gruppo musicale, un sound system e vuoi un incisione su vinile delle tue tracce e dei tuoi dubplates? Vieni alla Tajeria al Forte Prenestino di Roma. I mastri tajeri ti aspettano. Reduci dall’ esperienza dell’ FRT Records sapranno ottimizzare i masters delle tue tracce per poi impressionarli sull’intramontabile supporto di vinile attraverso una fantastica esperienza analogica. La Tajeria incide su vinile 7 inch, 10 inch e 12 inch da qualsiasi sorgente audio, analogica o digitale. Come funziona la nostra macchina? Come avviene l’incisione su vinile? La Cutter Machine è una macchina progettata per stampe singole, attraverso la “cuttin head” (testina), avviene il processo di trasduzione elettromagnetica, il segnale elettrico viene “trasformato” in vibrazioni meccaniche che, applicate alla cutting stylus, (una puntina di diamante adatta allo scopo) le permettono di “scavare” la lacca vinilica in verticale (nella registrazioni stereo) e in orizzontale (nelle registrazioni mono), creando il solco dove scorrerà la puntina per l’ascolto. La cuttyng stylus ovviamente viene portata ad una temperatura adeguata che le permette di “tagliare” il vinile, anch’esso scaldato, tramite comuni lampade. Troverete spiegazioni più dettagliate sull’incisione su vinilie all’interno del sito. Oltre all’incisione di tracce audio, a tutti i dj offriamo il servizio di incisione-stampa del SERATO su vinile 7”,10”,12”. Per informazioni o per un preventivo riguardante il servizio di incisione su vinile del Serato mandateci una e-mail dall’area contatti inserendo come oggetto del messaggio “Serato”. La storia della nostra macchina è strettamente legata a quella del suo progettista, “Souri”. Souri riparava jukebox, quelle splendide macchine che facevano un tempo suonare i famosissimi 45 giri. Con il passare del tempo e con l’avvento delle nuove tecnologie, venuta a mancare la materia prima da sostituire a quella usurata, Souri progettò e costruì la cutting machine, così da poter sostituire i vecchi 45 giri con quelli sfornati da lui..passando per Music Biz, la cutting machine è arrivata fino a noi..un ringraziamento speciale va al Forte Prenestino e a Fabrizio (Later) che ci ha sopportati e che ci ha insegnato a tajare..
I Mastri della Tajeria.

 

Per info visita il profilo facebook La Tajeria

Oggi al forte

10:00 - 20:00
segreteria
16:00 - 23:59
salaprove
17:00 - 21:00
segreteria pallestra
18:00 -
enoteca
18:00 -
saladatè
20:30 -
cena in taverna

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina