Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

qigong pallestra 2

qigong pallestra 2

La Pallestra è felice di annunciarvi che
lunedì 1 ottobre 2018 riprendono le lezioni di Zhineng Qigong

 

Lunedì e giovedì dalle ore 18:30 alle ore 20:00

 

Le due giornate si differenzieranno così:

il lunedì lezione con la maestra Amanda Carloni

il giovedì sessione di pratica gestita dagli allievi del corso di formazione istruttori

 

Per info e adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

via uscita

via uscita

 

 

Il Zhìnéng Qìgōng 智能气功, traducibile in italiano con Lavoro sull’energia vitale per lo sviluppo della saggezza, può essere definito come un sistema composto di teoria e pratica, concepito per liberare il flusso del sangue, dell’energia vitale e del respiro allo scopo di migliorare la nostra vita e il mondo… e molto più di questo. E’ un modo diverso di conoscere noi stessi e di gestire con consapevolezza e armonia le relazioni: con noi stessi, con la società, con la natura. Ci insegna che siamo responsabili della nostra vita e del suo impatto su chi e cosa ci circonda, vicino e lontano, ci insegna che abbiamo sempre una scelta e che con pazienza e umiltà possiamo imparare a fare quella giusta.

La pratica prevede esercizi di apertura dei meridiani energetici per liberare la circolazione di sangue e qi, scioltezza della colonna e di tutte le articolazioni in generale, allungamento dei tendini, consapevolezza e gestione del respiro e degli stati emotivi. La vastità e varietà del patrimonio di esercizi proposti permette di adattare la pratica alle esigenze più varie, da quelle di chi vuole recuperare la salute e migliorarla a chi vuole avere basi energetiche ed interiori solide e reali per affrontare un percorso marziale che non sia una fuga da se stessi e dalle proprie inquietudini e tensioni ma incontro profondo con la propria realtà interiore e via di pace con se’ e col mondo.

 

past present future

past present future

 

Le motivazioni per avvicinarsi alla pratica possono essere le più varie, per esempio:

1) recuperare la salute dopo un incidente o una malattia grave;

2) migliorare la capacità di gestire una malattia cronica;

3) migliorare la qualità della propria vita e di chi ci circonda lavorando sul miglioramento della nostra salute e del nostro equilibrio psicofisico anche se non siamo malati;

4) costruire basi solide per un percorso marziale e di combattimento che non sia solo espressione di aggressività, inquietudine e ostilità ma via di pace profonda che nasce dalla conoscenza di se stessi;

5) intraprendere un percorso formativo professionale di insegnante.

Un ottimo inizio è partecipare a un seminario intensivo o a un corso di gruppo, occasioni in cui è possibile confrontarsi sia con insegnanti che con altri praticanti e comprendere al meglio le potenzialità del cammino che ci accingiamo a percorrere.

 

per info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Oggi al forte

10:00 - 13:00
Segreteria
15:00 - 18:30
Ciclofficina
15:00 - 20:00
Segreteria
16:00 - 00:00
Sala Prove
17:00 - 20:00
Open Day di Spazi Musicali Autogestiti
17:00 - 18:00
Pilates
17:00 - 21:00
segreteria pallestra
18:00 - 00:00
Sala Da The
18:00 - 19:30
Yoga
18:00 - 00:00
Enoteca
19:00 - 02:00
Pub 12DeTutto
19:00 - 20:30
Karatè-Do
19:30 - 21:00
Taijiquan
20:00 - 21:30
Danza contemporanea
20:30 - 23:00
Taverna Cena
21:00 - 23:00
ORANGE DOUBLE al Teatro
CrowdFunding nuovo trasmettitore Radio Onda Rossa

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina