Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

76913002 10158445668847788 2977644910137573376 o

76913002 10158445668847788 2977644910137573376 o
GIOVEDI 5 DICEMBRE 2019

Pub12DeTutto Presenta:

Kilfa Dj Set

from Electronic to Techno

From 23 PM to 02.30 AM, ingresso libero!


BIO : - DEEJAY KILFA -

Carlo Ranieri in arte Kilfa cavalca la scena elettronica già a metà degli anni '90, influenzato dalla Detroit Techno e soprattutto da artisti quali Derrick May e Robert Armani.
Vive attivamente gli anni d'oro del movimento illegal rave, collaborando alla realizzazione di molteplici party a livello nazionale ed europeo.
Innumerevoli gli artisti con i quali ha condiviso lo stage nei suoi 16 anni di attività: 69DB, Anthony Rother, Arnaud Rebotini, AutoErotique, Belzebass, Crystal Distortion, Dilemn, Electrobugz, Far Too Loud, Frederic De Carvalho, Fukkk Offf, Jeff23, Garen Tersakyan, Hellfish, Invasian Krew Killah, IXI, K.D.S., Lenny Dee, Maelstrom, Noisebuilder, Pelussje, Q Project (Total Science), Raving George, Robbert Mononom, Suburbass, The Dj Producer, The Model, Vegamoore e Vitalic per citarne alcuni.

Nel 2007 fonda l'etichetta indipendente "No Sense Of Place"(https://www.nosenseofplacerecords.it), autentico melting pot di artisti in continuo divenire, le cui release sono disponibili in digitale nei migliori store dal gennaio 2011, dopo una prima fase caratterizzata dalla fedeltà al supporto in vinile. Gran scopritore di talenti, ha pubblicato Original e remix di artisti del calibro di Un:Code, Maztek, Mik Izif, Mr. Tools, Vendetta, Serge P, Loud Disco Machine, Vegamoore, Mads, Frederic De Carvalho, The Edge, Justin Perea, Gustavo Brito.
Cura la direzione artistica del Node Fest fino all'aprile 2010 e da marzo 2011 sposa il progetto "MustHard", nato nella capitale, portando a Roma artisti internazionali quali Ikki, Le Castle Vania, Zedd ed Utku S.

La "Underwater Acoustics" la ciliegina sulla torta, Ottobre 2013, una Techno division della NSOP caratterizzata da un suono futuristico che sta riscontrando un feed positivo tra parecchi dei nomi più interessanti del panorama e che ha trovato l'adesione di artisti come Raving George e JoeFarr.

La No Sense Of Place, letteralmente “oltre il senso del luogo”, viene fondata come unsigned label nel 2007 da Carlo Ranieri in arte Deejay Kilfa.
Affacciatosi alla scena musicale elettronica verso la metà degli anni '90,
decide di mettere la sua esperienza a disposizione del popolo danzante e
motivo ispiratore della label è il concetto cardine di un’opera del massmediologo Joshua Meyrovitz, "No sense of place" appunto, incentrata sull’impatto dei media elettronici sul comportamento sociale ed in particolare sull’abbattimento delle frontiere.
Il progetto, ad ampio respiro, si propone di proiettare la figura dell’artista e del suo pubblico non solo fisicamente, ma soprattutto emotivamente e psicologicamente al di là degli spazi fisicamente circoscritti.
Si dimostra fin da subito una fucina in continuo divenire, un contenitore di idee originali che abbatte il significato del tempo e dello spazio, ne sono riprova le prime esperienze di collaborazione che avvengono tra Italia e Francia: la No Sense sforna infatti 3 vinili di cui 2, lo 01 e lo 03, bestseller grazie all'efficace lavoro della distribuzione francese Toolbox (http://www.toolboxrecords.com/). Gli Altered Beats, il genovese Siz ed i transalpini Mik Izif, Mid Wooder, The Edge ed Electrobugz segnano questa prima entusiasmante avventura dal suono caldissimo, targato microsolco.
L’esperienza di Kilfa come guest dj al Machine Club di Istanbul, nell’aprile 2010, segna profondamente il futuro percorso della label; qui conosce i producer Garen Tersakyan ed Hakan Utku Sonmez, ne nasce una profonda amicizia oltre che un canale di condivisione e scambio diretto tra i due paesi, perle del Mediterraneo.
Del gennaio 2011 la prima release in digitale, distribuita nei migliori store dalla milanese Total Wipes Music Group."
Di seguito una lunga serie di nuove uscite che mettono ancor di più in risalto il carattere transnazionale del progetto fra cui FUKKK OFF e PROXY solo per citarne alcuni.

Ricapitolando, all'attivo 4 vinili, 34 release in digitale e la produzione di numerosi Eventi su Roma e Bari; tra i guest internazionali AutoErotique, Dilemn, Dr Lektroluv, Far Too Loud, Fukkk Offf, Ikki, Le Castle Vania, Maelstrom, Maztek, Mord Fustang, Notic Nastic, Pelussje, Raving George, Uffie, Vegamoore, Utku Sonmez, Vitalic e Zedd.

FACEBOOK: https://www.facebook.com/DJ.KILFA
SOUNDCLOUD: http://soundcloud.com/kilfa
MIXCLOUD: http://www.mixcloud.com/kilfa/
YOUTUBE: http://www.youtube.com/nosenseofplacetv

 

Oggi al Forte

Nessun evento
ror radioabbonamento round s

DIRITTOALLACITTALOGO

STOP-TTIP

Volantino GAP fronte

notav

antifa

logo nomuos

10x100
notriv

free gaza

NOPUP


illegale è la legge, il suo costo reale

Vai all'inizio della pagina